Categoria: Under The Influence

UNDER THE INFLUENCE #5 – WATER

Under the influence #05 card: “Water” Under the influence #05 scova dal mazzo la carta “Water”. Ecco allora il podcast che fa acqua da tutte le parti, che invoca, scorre e trascina. Un mix di pezzi che celebra questa sacra entità, di cui per metà siamo fatti e da cui tutto ha origine.  “Take me […]

UNDER THE INFLUENCE OF CHRISTMAS

Etta Simone mette Eno nell’angolo e pervasa dallo spirito del Natale seleziona una serie di pezzi per accompagnarvi in questi giorni di festa. Un mix poco ortodosso e vagamente schizofrenico, ma chi a Natale riesce a mantenersi del tutto in equilibrio? “The Christmas tree’s on fire it’s burnin’ down the house” canta Holly Golightly… sperando […]

UNDER THE INFLUENCE #04 – THINK OF THE RADIO

“Think of the radio” è – con ogni probabilità – la carta più sbilanciata sul caso (e sul caos) all’interno delle già casualissime “Strategie Oblique” firmate dal nostro sapiente ispiratore. In questo podcast #04 troveremo allora ciò che – dagli albori della radiofonia a oggi – rinveniamo tutte le volte che ci sintonizziamo con la […]

UNDER THE INFLUENCE #03 – BREATH MORE DEEPLY

Card: “Breathe more deeply”. Brian Eno deve aver pensato a questa carta in settembre, quando tutto è finito e tutto ha inizio. Questo mix è per rilassare mente e cuore, per ripartire rinvigoriti e tutti d’un pezzo, in attesa di un avvolgente abbraccio autunnale. Pezzo in coda scelto dall’ospite del mese, Katie Cruel. Share:

UNDER THE INFLUENCE #02 – REPETITION IS A FORM OF CHANGE

Per questo torrido agosto Under the Influence pesca dal mazzo di Brian Eno la carta delle tre R, che non stanno per Rimini-Riccione-Rosalina Mare, bensì per Repetition Repetition Repetition. Eno says: “Repetition is a form of change” e se anche a voi questa dichiarazione dona sollievo e consolazione, questo è il podcast che fa per […]

UNDER THE INFLUENCE #01 – HONOUR THY ERROR AS A HIDDEN INTENTION

Under The Influence è un programma basato sulle “Strategie Oblique”, lo strano e criptico mazzo di carte che Brian Eno ideò negli anni Settanta per aiutare gli artisti a sbloccare le situazioni di impasse che a volte si presentano nel mezzo di un processo creativo. Ogni carta è “un dilemma che vale la pena porsi”, […]