Sunspots #10 – Escape From Boredom

ESCAPE FROM BOREDOM

1970’s GLAM, POWERPOP, PROTOPUNK

 

È esistita una generazione che ha considerato “Sgt. Pepper” una sventura, l’inizio di un modo di fare musica troppo prodotto, verboso e innaturale. Il ritorno alle radici del rock’n’roll e alle strutture melodiche del passato appartiene a numerose formazioni underground dei Settanta, che attraverso suggestioni glamour e decadenti, oppure anticipando l’ostilità essenziale e scarna del punk rock, hanno rappresentato un modo alternativo e ispirato di superare noiosi intellettualismi musicali.

 

 

Tracklist:

Metro “Criminal World” Transatlantic 1976

Milk’n’Cookies “Chance to Play” Island 1975

The Bizarros “Nova” Gorilla Records 1979

Jimmy Jukebox “Motor Boat” Chattahoochee 1973

Rubber City Rebels “Paper Dolls” Capitol 1980

The Rats “Turtle Dove” Goodyear Records 1973

The Pop! “Down on the Boulevard” Back Door Man 1977

Streak “Bang Bang Bullet” Deram 1973

The Brats “Be a Man” Whiplash Records 1974

Clive Kennedy “New York City Pretty” UK Records 1976

Hello “New York Groove” Bell 1975

Dana Gillespie “Andy Warhol” RCA 1973

Brian Eno “Needles in the Camel’s Eye” Island 1973

The Ramones “Danny Says” Sire 1980

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *