INTERNEU w/Claire Dowie

Claire Dowie non vuole essere definita un’attrice.
Dowie è autrice e performer che a partire dalla scena londinese ha esplorato e rivoluzionato il teatro contemporaneo, scandalizzando e facendo divertire tutto il mondo. Dopo aver studiato come ballerina e aver lavorato come stand-up comedian, Dowie ha inventato un suo genere, lo stand-up theatre, attraverso il quale ha affrontato temi legati all’identità sessuale, al genere, al rapporto con il corpo. Nel suo monologo When I fall, if I fall, in scena a Bologna a Teatri di Vita il 3 agosto, all’interno della rassegna “Cuore di Inghilterra (1-5 agosto 2018), Dowei affronta il tema della vecchiaia.
Come farà un’anziana ballerina di can can ad andare ancora in scena, se il suo corpo fatica a piegarsi e la mente fatica a ricordare?
E se la vecchiaia fosse anche una meravigliosa opportunità?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *